Currently Browsing: Blog

Estate Carrarese 2018

Dal 21 giugno al 15 settembre 2018

300 eventi, fra teatro, cinema, musica, danza, itinerari e visite guidate e 20 mostre, per una cinquantina di sedi coinvolte

SEGUITECI NELLE SERATE DEI NOTTURNI D’ARTE…

Padova Urbs Picta

Le prossime visite guidate ai luoghi candidati alla Lista Unesco si svolgeranno in autunno con cadenza mensile con date da destinarsi:
1. Cappella degli Scrovegni e Chiesa degli Eremitani
2. Battistero della Cattedrale, Cappella della Reggia Carrarese e Palazzo della Ragione
3. Basilica e convento del Santo e Oratorio di San Giorgio
4. Oratorio di San Michele e Castello carrarese

Gauguin e gli Impressionisti

Capolavori dalla Collezione Ordrupgaard Padova, Palazzo Zabarella 29 settembre 2018 – 27 gennaio 2019 Mostra a cura di Anne-Birgitte Fonsmark La mostra è organizzata da Ordrupgaard, Copenaghen, Fondazione Bano e Comune di Padova

Tiepolo Piazzetta Novelli. L’incanto del libro illustrato nel Settecento veneto

Una mostra sorprendente, che fa luce sul secolo d’oro del libro illustratoin Veneto, il Settecento, quando grandi pittori del calibro di Tiepolo o Piazzetta vengono chiamati dai più importanti collezionisti dell’epoca a creare immagini per i loro libri: e nascono delle vere e proprie opere d’arte.

1318 – 2018

“Memorie Civiche. Padova Carrarese”

Palazzo Zuckermann
11 maggio -29 luglio 2018

Visite guidate su prenotazione

Domenica al Museo 2018

INCONTRI PER LE FAMIGLIE

23 settembre, ore 16

Museo Bottacin
“Conia la tua moneta”

Visita guidata con laboratorio per la coniazione di una moneta

Gaetano Pesce a Padova

“Gaetano Pesce. Il Tempo multidisciplinare”
E’ il progetto espositivo che Gaetano Pesce ha pensato per Padova, una città con cui l’architetto mantiene un legame affettivo fin dalla giovinezza, vivendola come “città custode” di un patrimonio artistico-culturale di inestimabile valore.

Visite guidate su prenotazione

Info costi e prenotazione n. 049/8719255

DIDATTICA PER L’ARTE

Lezioni in loco per tutti coloro che intendano avvicinarsi, in modo semplice e divulgativo, ai principali cicli affrescati e alle più rilevanti opere scultoree della città.

« Older Entries